martedì 18 febbraio 2014

SOS guardaroba...

Sono arrivata a quota 34. Suonati da qualche mese.
Mi sento giovincella come sempre, finchè qualche ragazzo non mi chiama 'signora'.
O_ò
E lì capisci che non c'è più storia.
Non sono più giovane anche se continuo a vestire come vent'anni fa.
Jeans e t-shirt, magari di qualche gruppo rock.
All'uscita da scuola tempo fa qualche mamma mi aveva fatto gentilmente notare che non ho più 15 anni (stronze!!), ma che mi vestivo come se li avessi.
Dopo il 'fottetevi' iniziale, c'ho riflettuto.
E' vero. Le ragazze donne della mia età vestono molto molto diversamente da me.
Sicuramente sono più femminili.
Scollature, tacchi, ballerine.
Io con le mie fedeli Nike.
Che poi poco importa se ad indossare le ballerine sono donne munite di un polpaccio "importante" o chi ha i tacchi deambula come se si fosse cagata sotto.
Loro sono femminili e io mi vesto come un'adolescente.
Ok, mi convinco, cambio look.
Ho provato ad indossare una maglia scollata, ma mi sento molto a disagio per via del mio seno fuori misura che non vuole restare dentro i confini.
Passo il tempo a controllare che sia tutto dentro ed evitare la figura della pornodiva.
Non mi sento sexy, mi sento un imbecille.
E poi invidio chi porta maglie scollate con qualsiasi temperatura. Io ancora porto i segni della bronchite che ho preso a luglio e se scopro appena appena il collo tossisco.
Sono debole e cagionevole.
Non ce la posso fare.
Approfitto dei saldi per fare un giro dei negozi.
Mi impongo di portare a casa qualcosa di femminile.
Guardo e riguardo, ma non trovo niente che mi piaccia.
Mi sento ridicola con certe cose addosso.
Provo, cambio, mi spoglio, riprovo e niente.
Dopo un pomeriggio di shopping sono ritornata a casa con questa
Ancora non sono pronta per cambiare look.

giovedì 13 febbraio 2014