mercoledì 26 settembre 2012

Come aveva ragione Proust.....


Tutto scorre normalmente, tra giornate felici, alcune meno, altre che passano senza che neanche me ne accorgo.
Poi..... è un attimo.....
un profumo......
una canzone.....
e il mio cuore smette di battere per alcuni istanti.
E il mio respiro rimane in gola.
Mi sento smarrita nell'universo infinito.
Come se la terra fosse crollata sotto i miei piedi.
E questo "stordimento" mi dura alcuni minuti.....
Sono una persona razionale.
A volte anche troppo.
Ma ci sono cose a cui la ragione non sa dare spiegazioni.

3 commenti:

  1. Capisco la sensazione.
    Ma sono curiosa anche io: un ragguaglio??

    RispondiElimina
  2. Ma quanto siete curiose!!!!!!!!!!!!
    Emozioni che raffiorano con i ricordi più nascosti....ma che ci sono sempre.....ed escono fuori come conigli dal cilindro quando meno me lo aspetto....
    Bacioni

    RispondiElimina