giovedì 5 marzo 2015

Qualcuno può (gentilmente) spiegare a ... CAP. 2

Qualcuno può (gentilmente) spiegare a mio figlio che non abita in un vano scala nè in un bagno del McDonald?
Sarà convinto che anche da noi ci siano luci temporizzate o fotocellule che attivano la luce solo se nella stanza c'è qualcuno?
Forse non sa che a casa nostra le luci sono comandate da quell'oggettino magico che si trova attaccato alle pareti e che si chiama interruttore?
Sembra impossibile ma così come si usa per accendere la luce, si usa anche per spegnerla.

Qualcuno può anche dirgli, sempre gentilmente, che per andare in bagno basta accendere il lampadario a soffitto e non necessariamente quello più le 10 luci dello specchio (non ti devi truccare nè fare la barba) e la vasca idromassaggio? Bravo, hai scoperto gli interruttori, ma non per questo li deve premere tutti insieme!
Ho rinunciato a ripetergli di spegnere la luce, giro per casa come un automa pigiando interruttori a destra e a manca senza accorgemene.
A volte anche quando c'è ancora qualcuno nella stanza.

7 commenti:

  1. Chi lo 'può gentilmente spiegare' a tuo figlio, in tanto che c'è, può spiegarlo anche ai miei??
    Casa nostra è soprannominata Maracanà, e questo la dice lunga......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah...noi invece diciamo San Siro! :-)

      Elimina
  2. Anche io ho la fissa delle luci ma mica è una cosa che hanno solo i bambini? Nella mia famiglia sono l'unica che spegne gli interruttori e parliamo di gente che ha superato gli anta da un pezzo... Mica vi ho demoralizzato, ragazze? Ahahah... :-D Un bacione, Pat.

    RispondiElimina
  3. Tesor! Ricordami l'età, di cotanto figliuolo...? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dieci anni a giugno...possiamo solo peggiorare!!! :D

      Elimina
  4. Qualcuno può spiegare la stessa cosa a mio marito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho capito...dobbiamo organizzare una riunione collettiva!!! :-D

      Elimina